Caricamento immagini...

Category: Il carosello

Jaquet Droz apre a Hong Kong

Nel centro cittadino la nuova boutique monomarca è stata inaugurata il 14 giugno presentando un look completamente nuovo dalle sfumature cromatiche che alternano grigio, nero e beige.

A new Jaquet Droz boutique in Hong Kong since last June 14th offered to watch lovers not only novelties o this year, but also a single pièce, 01/1 Tropical Bird Automate Bird Repetear with an improved movement Minute Repetear.

Leggi tutto

Hublot interpreta l’arcobaleno

Capita, viaggiando in automobile, di passare sotto un arcobaleno e di ammirarne le sfumature, ne abbiamo visti anche due vicini, ma il secondo era sfumato e nella foto non appare. Comunque ci hanno fatto pensare a due novità di Hublot dedicate proprio ai colori dell’iride.

Driving on a high-way sometimes you see a rainbow, a few days ago seeing two of them we thought to Hublot novelties 2019, inspired to Pop Art, new tourbillon escapement, Ferrari and also to rainbow with precious stones.

Leggi tutto

Frederique Constant a Ginevra

Nel 2006 Peter Stas e la moglie Aletta per far fronte all’aumentata produzione, avevano deciso di spostare la sede della Frederique Constant a Plan-les-Ouates a Ginevra, su una superficie di 3200 mq. Anche la nuova location però si rivelò insufficiente e il 5 giugno, dopo due anni di lavori è stata inaugurata la nuova sede centrale con altri 3.000 mq per raggiungere, entro un quinquennio, una produzione annua di 250.000 orologi dagli attuali 160.000.

Since 2006 Peter Stas and his wife Aletta decided to move the firm to Geneva Plan-Let Ouates, but in a few years also new surface was enable to produce a lot of watches and two years ago the new firm was decided in order to produce, within 5 years, 250.000 watches per year instead of 160.000. On June 5th the central firm has been opened and two new limited and numbered edition of Classic Tourbillon Perpetual Calendar Manufacture were finished.

Leggi tutto

Audemars Piguet ultrasottile

L’eleganza degli orologi extrapiatti è indiscutibile e molti sono stati gli orologi in gara per aggiudicarsi l’ambita definizione: “il più sottile al mondo”. con movimenti che alla carica automatica aggiungano anche altre complicazioni. La scelta di Audemars Piguet per il Royal Oak automatico è caduta sul Calendario Perpetuo con quadriennio. indicazione giorno/notte e fasi di luna.

Ultra-Thin watches are very elegant and during last years many Brands have chosen them. This year new Royal Oak Self-winding Perpetual Calendar (Ref.26586IP.00.1240IP.01), whose movement reaches 2,89 mm in height, has titan case and platinum bezel reaching mm 6,3 in height, dial is blue satin brushed, gold hour markers and Royal Oak hands with luminescent coating.

Leggi tutto

Parmigiani Tecnica Ombre Noire

Esclusivo è un aggettivo che non dice tutto di questa novità di Michel Parmigiani. Infatti il nuovo orologio non solo presenta un movimento arricchito da importanti complicazioni, ripetizione minuti, calendario perpetuo e scappamento a tourbillon, ma è stato eseguito con una tecnica particolare per la decorazione, infine è prodotto in un unico esemplare (destinato a un abbiente collezionista che comprenda il valore della produzione MP Fleurier).

New Tecnica Ombre Noire, a single edition of a wonderful watch, and for ladies a less exclusive (but easier to buy and wear) Metroplitaine Tonda.

Leggi tutto

Il Quadrifoglio verde di Eberhard &Co.

Ieri Eberhard&Co ha presentato a Milano un nuovo cronografo, il Quadrifoglio Verde, edizione numerata e limitata a 250 esemplari, distinto da un particolare, un quadrifoglio verde che lo collega a Ugo Sivocci, il pilota che, nel 1923, vinse la Targa Florio con un’Alfa Romeo RL. 

On May 13th in Milano Eberhard&Co and Alfa Romeo unveiled a new limited edition (250 pieces) chronograph: Quadrifoglio Verde (four-leaved clover driver Ugo Sivocci, winner of Targa Florio, had painted on his Alfa Romeo) where small seconds are shown by a special hand.

Leggi tutto

Lang&Heyne 2019

Quando si pensa alla Sassonia orologiera vengono subito in mente le aziende di Glashuette come A.Lange&Sohene, Glashuette Original, Moritz Grossman, ma la regione ha visto famiglie che a Dresda, per molte generazioni, si sono dedicate all’orologeria.

Thinking about watches in Saxonia first names are big Brands, but in Dresden there have been families of watchmakers like Lang’s one; Marco, of 5th generation, founded Lang&Heyne in 2001 and at Baselworld had a new Georg watch.

Leggi tutto

Alchimisti orologiai

Agli alchimisti di un lontano passato i potenti chiedevano di trasformare in oro metalli più vili, oggi, trasformati in scienziati con tanto di lauree e master in fisica, chimica,  medicina e ingegneria, gli alchimisti del terzo millennio sono alla ricerca di nuove leghe che consentano prodotti sempre più leggeri e sempre più resistenti. 

Modern alchemists also for a new watch, Cu29, made by a new Watch Brand: Alchemists. A case in a secret aliage (gold, silver and copper) all natural elements and three men with different background, but all in love with watches, with a master Watchmaker, Philippe Dufour for a special movement and also a special glass.

Leggi tutto

Girard-Perregaux nel 2019

Ci sono orologi icona che tornano in mente non appena si pensa al nome della Marca, così per Girard-Perregaux è normale ricordare i modelli con tre (o meno) ponti – dall’oro allo zaffiro – sino al Neo Bridge.

Many iconic watches come in mind just only writing the name of the firm and for Girard-Perregaux this happens for Three (or less) golden bridges and for others Vintage collections but since last year Laureato watch is in pole position with many novelties with the title From Earth to Sky.

Leggi tutto

VINUM VITA (dal Vinitaly a Sven Andersen)

Domani Verona diventa, sino al 10 aprile, la capitale mondiale del vino con la 53° edizione di Vinitaly alla quale partecipano oltre 4000 espositori che presentano le eccellenze di vini e distillati, Qualcuno potrà chiedersi, ma cosa c’entra il vino con gli orologi?

Tomorrow Verona with Vinitaly is, for four days, the Wine World Capital City and we think it is right to join to ths Exhibition a wonderful self-winding watch we saw at Baselworld 2019, made be Sven Andersen Genève with a dial moving during 365 days according to wine making process.

Leggi tutto