Caricamento immagini...

Ecco il Victorinox 1/100″

TIM_241618_Chronoclassic_PR1

Il Chrono Classic Victorinox Swiss Army  a 1/100 di secondo, con l’innovativo Calibro Soprod al quarzo, è stato una delle novità interessanti esposte a Baselworld in aprile.

Questo modello rende disponibile a un vasto pubblico la cronografia a un centesimo di secondo, sino ad ora riservata ai Marchi meccanici d’alta gamma.

 

Leggi tutto

Girard-Perregaux “Mission of Mermaids”

Domani, 25 settembre, da Cipriani a New York serata d’eccezione a sostegno della Fondazione “We Are Family” per proteggere ciò che è prezioso. Protagonisti Nile Rodgers musicista e produttore, Susan e David Rockfeller impegnati nella protezione della natura, ma anche Girard-Perregaux.

Leggi tutto

Jumping hours Fortis

Gli orologi con le ore saltanti, i cosiddetti Saltarelli, hanno un pubblico particolare che ama il ritorno al passato rieditato in chiave attuale per materiali e design.

Leggi tutto

Nuovi Toywatch

A Milano, capitale della moda, tra una sfilata e l’altra non poteva mancare, il 21 settembre, la presentazione dei ToyWatch 2013, orologi per giocare con il tempo, ironici e divertenti accessori-moda. Nelle collezioni alcune novità integrano linee esistenti, ma tutte le versioni sembrano rientrare in un discorso estetico più convenzionale con colori d’impatto, scelta dei materiali e dettagli di successo.

Leggi tutto

Rocca e Breitling a Torino

La boutique Rocca in piazza Lagrange a Torino ha festeggiato il 20.9  Breitling di cui è diventata unico concessionario nella città.  Fra l’altro è stato presentato il Superocean Héritage Fondazione Vialli e Mauro, realizzato per il decennale della Fondazione. Motivo di interesse però per un più vasto pubblico, uno degli aerei della pattuglia Breitling. il Jet Albatros L39, non “atterrato” nella piazza non essendo un elicottero (d’altro canto negli anni ’80 in piazza del Duomo a Milano arrivò l’Offshore di Classe 1 sponsorizzato da Paul Picot…) ma, con i colleghi della pattuglia acrobatica, applaudito anche il 15 settembre a Lignano.

Zenith El Primero “lightweight”

ZEN_LW_CU_LARGE okL’attenzione al peso-forma contagia anche gli orologi. Casse in titanio, anallergico e leggero, leghe sino ad oggi impiegate nell’industria aerospaziale e anche un cronografo icona, come l’ultraquarantenne El Primero Striking 10th, è diventato “light” sia nella cassa, sia nel movimento, il Calibro 4052 W sempre con 36.000 A/h e cronografia integrata. Solo cento gli esemplari.

 

Leggi tutto

19° Premio Gaja

dossier presse 2013_F_Pagina_21_Immagine_0001Al Museo internazionale dell’orologeria di La Chaux-de-Fonds sono stati consegnati ieri i premi Gaja, ideati nel 1993 dall’allora Conservatore del Museo, Catherine Cardinal. Più che premi però si potrebbe parlare di attestati di merito, decisi da una giuria che agli inizi era internazionale – ne ho fatto parte anch’io – ma in seguito è diventata solo svizzera.

Leggi tutto

Addio mr Loiseau

Il 13 settembre è scomparso un grande maestro orologiaio, Dominique Loiseau. Ho avuto la fortuna di incontrarlo  quando aveva da poco presentato il suo Grande Sonnerie automatico con 32 complicazioni suddivise equamente sui due quadranti e con due rotori all’esterno del movimento. Al Palace di Baselworld esponeva con il suo nome fra gli orologiai indipendenti, ma era stato legato a Blancpain con il 1735 e più o meno esplicitamente anche con altri grandi Marchi. Dopo studi di letteratura e filosofia in Francia, aveva scelto l’orologeria diventando un maestro del restauro anche per automi. Girard Perregaux nel 2011 ne aveva chiesto la collaborazione e Michele Sofisti, CEO del Gruppo, lo aveva definito “un innovatore e una leggenda”.

Felipe Massa e Richard Mille

Il pilota brasiliano conclude la sua presenza in Ferrari, al suo posto nel 2014 c’è il ritorno di Kimi Raikkonen. La notizia è recente e gli appassionati di orologi si sono chiesti in questi giorni se Richard Mille sarebbe stato ancora a fianco del pilota. Il 18/9 la Marca orologiera ha diffuso un comunicato in cui ribadisce la sua quasi decennale, amicizia con Felipe, nei momenti facili e in quelli difficili. Dal 2004 infatti il pilota e il team tecnico orologiero hanno collaborato con  successo sperimentando nuovi materiali; basta ricordare l’RM006 o il cronografo flyback calendario annuale Felipe Massa calibro RM011. Anche nel 2014, quindi, qualsiasi decisione sportiva verrà presa, vedremo al polso  di Felipe un Richard Mille con innovative soluzioni.

Chronoswiss per la F1 a Singapore

Timemaster_GrandPrix_SoldatNon è la prima volta che Chronoswiss si avvicina alle automobile, lo ha fatto per il 100° anniversario dell’Audi realizzando, su richiesta dell’azienda, un cronografo in edizione limitata.

Adesso per il G.P.di F1 a Singapore, il 22 settembre, c’è un nuovo Timemaster Beauty, dedicato al mondo delle auto e realizzato in 35 esemplari con una confezione particolare per il Gran Premio.

 

Leggi tutto