Caricamento immagini...

Swarovski a Baselworld 2018

Mi è sempre stata congeniale la formazione di giornalista specializzata. Mi pace conoscere molti argomenti e approfondirli. Così in epoche diverse mi sono occupata di automobili, poi di sport (dalla vela allo sci alla motonautica) e infine di orologi.

Even specialized in watches I like also jewels and bijoux; in new Swarovski collections watches are often like jewels.

Però, essendo donna, mi è un po’ difficile resistere alla tentazione dei gioielli che, di volta in volta, ammiro sia nelle versioni più preziose sia in quelle dei bijoux, che in qualche caso fanno una grande concorrenza a quelli con pietre vere. Così una volta di più, avendo visto la collezione delle novità Swarovski, mi dispiace un po’ di occuparmi solo degli orologi, anche se alcune delle novità di quest’anno sono più gioiello che semplici segnatempo.

 

Due delle otto versioni dell’affascinante collezione Crystal Lake

Come i Cristal Lake con il quadrante in un unico blocco di cristallo Swarovski sfaccettato che mi ha fatto ricordare un vetro, sfaccettato all’interno, che Gerald Genta negli anni ’90 aveva brevettato per dare maggior luminosità ai quadranti. Le diverse versioni con morbidi cinturini in colori delicati o blu come un lago, si possono scegliere anche con il bracciale in metallo.

Octea Lux e Octea Nova con lunetta sfaccettata e bracciale in maglia milanese trattato gold

Un nuovo Octea Lux con la lunetta in cristallo, può essere scelto adesso con la cassa in acciaio con finitura in oro rosa e cinturino in pelle blu, mentre l’Octea Nova ha la lunetta in cristallo decorata con 68 faccette e il quadrante realizzato in un unico blocco di cristallo zaffiro. In tutti gli orologi il movimento è al quarzo e alle 12 ha il logo del cigno, il simbolo che fa riconoscere anche da lontano tutti gli orologi della Maison austriaca.

Cristalline Pure con 850 cristalli sulla lunetta

Fra i Cristalline Pire c’è una nuova versione cromatica, sulla fascia esterna del quadrante sono incastonati, come, sempre, centinaia di cristalli, per la precisione 850 Crystal e Rose Gold.  Infine un accenno ai novant’anni di Topolino che hanno dato vita a un divertente gioiello, e qui, per la par condicio, sia per il celebre personaggio di Walt Disney, sia per la sua compagna Minnie, sarebbe interessante vederli anche sugli orologi, come d’altronde è già accaduto in orologeria (dagli orologi delle Marche americane con il quadrante dipinto a quelli di Gerald Genta, con le braccia dei topolini trasformate in lancette).

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *