Caricamento immagini...

Tag: TAG Heuer

TAG Heuer nel Gray Man

Il Carrera è stato scelto come co-protagonista nel nuovo thriller di Joe e Anthony Russo, prodotto da Netflix, The Gray Man, al polso di Ryan Gosling; l’attore è Brand Ambassador della Casa orologiera.

TAG Heuer’ Ambassador Ryan Gosling is wearing TAG Heuer Carrera in the new Thriller TheGray Man.

Riflessioni: 1934-2022

E sono 88! una cifra rispettabile che non credevo di raggiungere.
A 11 anni un eminente cardiologo disse che, negli anni a venire, con il mio cuore avrei dovuto stare attenta; in pratica niente sport, niente matrimonio, niente figli…però anche i luminari sbagliano; il medico di famiglia disse: proviamo a togliere le tonsille… il cuore guarì e dopo sposata sono nati Paola e Lorenzo.
Da ragazza ero nella pre-agonistica femminile al Rifugio Livrio e in Valtellina con il marito-collega, abbiamo ideato i Mondiali di sci e pubblicato quello che, forse, è stato il primo network lombardo di giornali (copriva Bormio, Livigno e la Valfurva, mentre i suoi fratelli, con pagine differenziate, si occupavano dell’Aprica e della Valmalenco). Ho sempre guidato la macchina, sono stata una delle guide sicure femminili della rivista Quattroruote, prendendo parte a iniziative promozionali ideate dal direttore, Gianni Mazzocchi (la Milano-Roma-Napoli-Milano sull’Autostrada del Sole non ancora tutta aperta al traffico, una staffetta in cui le ragazze si alternavano alla guida di nuove Fiat 600 “rigorosamente di serie”, anche se Madaro, caporedattore della rivista aveva commentato a bassa voce “sì e Gesù Bambino è morto di raffreddore”; il Passo dello Stelvio da Bormio a Trafoi e ritorno, a tutto gas, con una Primula). Con mio marito facevamo anche gare di regolarità con la nostra Fiat 600 – truccata da un meccanico detto “Veloce” – su strade sterrate che avrebbero terrorizzato mia mamma invece tranquilla perché si trattava di “regolarità”.
Dai motori agli orologi con movimento meccanico il passo è stato naturale, anche se ci sono stati lunghi intermezzi con le roulotte e la motonautica. Dal 1987 al 2012 sono stata per 26 anni Direttore Responsabile della rivista bimestrale orologi da POLSO e, dopo la sua chiusura, ho aperto in rete nel 2013 soloPolso, dove sono libera di scegliere e scrivere quello che voglio; quindi mi diverto (ma mi tengo anche occupata su un argomento che mi piace).
Ho incontrato e intervistato molti Grandi dell’orologeria (tra i tanti: Philippe Stern e suo figlio Thierry, Antoine Preziuso, Vincent Calabrese, J.C.Babin prima CEO di TAG Heuer e poi di Bvlgari, Fawaz Gruosi proprietario di De Grisogono, Karl Friedrich Scheufele copresidente di Chopard, Hannes Pantli CEO di IWC, Georges Kern CEO di IWC e poi comproprietario di Breitling, Michel Parmigiani, F.P.Journe, Maximilian Busser, J.C.Biver e con questo ebbi un divertente scambio di lettere; nel 1989 con toni seccati si lamentò perché non avevo ancora scritto di Blancpain “il più antico marchio orologiero” e mi mandò dei ritagli di giornali italiani, peccato che la produzione fosse stata a lungo interrotta, mentre quella di Vacheron Constantin non si è mai fermata, ma, soprattutto, perché su tutti i ritagli c’era il filetto che allora distingueva l’inserzione pubblicitaria a pagamento… tra quelli che ci hanno prematuramente lasciato ricordo Gino Macaluso, Claude Proellochs, Nicholas G,Hayek
Oggi molte delle aziende sono guidate da nuove generazioni perché l’orologeria è tuttora vivace e piena di sorprese. A proposito di gioventù nella foto sotto la testata avevo solo 75 anni, oggi sono diversa; colpa della pandemia, che ci ha rubato due anni di vita e di qualche inevitabile acciacco alle giunture (mia figlia mi tiene sotto una campana di vetro come le antiche pendole) ma spirito e cervello sono ancora quelli di un tempo. Grazie per gli auguri arrivati da molti giovani amici (dI coetanei ne sono rimasti pochi, purtroppo). così arrivederci al 2023 o per i 90. Nel frattempo, buona lettura su soloPolso con gli insuperabili e affascinanti oggetti del tempo che passa.    



LVMH W.W. 2022: TAG Heuer

Nella settimana ginevrina dedicata alle novità, in pole position la collezione Aquaracer, l’orologio sportivo da indossare quotidianamente, ma che spesso è passato in secondo piano rispetto ai più ricercati Monaco e Carrera.

At LVMH Watch Week 2022 in Geneva TAG Heuer unveiled new Professional Aquaracer, case ø 40 and 30 mm w.r.m.200, with automatic or quartz movements. There is also an anniversary-watch, but about Autavia 60 years old, we are going to write a single article.

Leggi tutto

Un orologio per S.Valentino

Manca meno di un mese alla tradizionale festa degli innamorati e sul web si moltiplicano i suggerimenti per rendere la giornata o la serata indimenticabili, anche regalando un orologio e assaporando un nuovo cocktail, il Mazzo di rose”.

Less than one month to St.Valentine 2022 and on web since many weeks there are idea, mainly about jewels, but also a watch may be a good idea; here some brands suitable for young people; during last weeks, instead, we have already published wonderful Ladies watches by Girard.Perregaux, Breguet and Chopard.

Leggi tutto

UK sport ’21 annus horribilis

Nel Novembre 1992 Elisabetta II aveva usato il latino nel suo discorso per i 40 anni di Regno, oggi anche lo sport inglese può fare sua quella frase.

Again about F1 thanks to working connection and remembering why annus horribilis.

Again about F

Leggi tutto

Max Verstappen wins F1 2021

Il campionato 2021 di Formula Uno ha tenuto tutti in sospeso sino all’ultimo giro e altrettanto in ansia anche gli sponsor orologieri che hanno puntato su due piloti, IWC per Hamilton e TAG Heuer per l’olandese, con un rimescolamento di carte, pari quasi a quello verificatosi oggi in Arabia Saudita che purtroppo le ns reti televisive normali hanno ignorato.

A thrilling final Championship F1 with Max winning the title while Lewis is second, and about watches, TAG Heuer must be happy to have signed partnership with Red Bull since last Spring, for three years.

Leggi tutto

Nuovi Carrera tre sfere

Doppio evento il 7 Ottobre per TAG Heuer a Beverly Hills, dove Frédéric Arnault, CEO di TAG Heuer, ha presentato i nuovi Carrera tre sfere e Ryan Gosling, nominato global ambassador del Marchio.

Double event on October 7th 2021 at Beverly Hills where Fréderic. Arnaud unveiled new three hands Carrera hosting Ryan Gosling, appointed global Brand ambassador.

Leggi tutto

TAG Heuer e Super Mario

Confesso che sulle prime ho pensato a Mario Balotelli, poi – anche se mi sembrava strano – al nostro Premier, ma quando ho visto il quadrante mi sono fatta una risata. Super Mario infatti nasce dalla collaborazione del Marchio elvetico con Nintendo.

TAG Heuer unveils today a new Connected watch in partnership with Nintendo, Super Mario would be bought on selected Brand’s boutiques and on its site, since July 15th.

Leggi tutto

Cronografi e automobili

Dal Monaco TAG Heuer al Pilot IWC-AMG al Primero di Zenith ecco tre cronografi legati alle grandi sfide e in particolare, con il Monaco, al G.P. di F1 2021 a Montecarlo nella giornata della pole position conquistata con una bellissima prestazione da Leclerc su Ferrari, ma per vedere la rossa in prima fila bisogna vedere se il cambio dovrà essere cambiato.

Three new Chronographs and G.P. F1 challenges. from TAG Heuer to IWC and Zenith.

Leggi tutto

Nuovi colori TAG Heuer in F1

Sino al 2024 la nuova livrea per Red Bull Racing Honda sarà un mix di colori simbolici sui quali spicca il tricolore del casco indossato da Max Vertsappen, la partnership fra il marchio orologiero e il team sportivo è stato infatti rinnovato dopo i buoni risultati delle passte stagioni.

Partnership between Tag Heuer and Red Bull Racing Honda up till 2024, here new chronograph Formula 1 with quartz movement and colors on Max Verstappen’s helmet.

Leggi tutto